Danza Classica

Danza Etude segue il metodo “Royal Academy of Dance” (RAD) per l’insegnamento della danza classica.

La Royal Academy of Dance di Londra è la maggiore organizzazione nel mondo per la formazione di allievi e insegnanti che valuta attraverso sessioni d’esami.

È autorizzata al rilascio di attestati, certificati, diplomi di studio e lauree; nel 2001 è stata ufficialmente riconosciuta dalle autorità di tutto il Regno Unito quale organo accreditato per offrire qualifiche generali, professionali ed occupazionali, riconosciute in tutti gli ambiti di studio nel quadro nazionale dell’ordinamento di tutte le attività professionali.

danza classica

I contenuti dei piani di studio sono strutturati in maniera progressiva per garantire che il livello tecnico di perizia richiesto rientri nell’ambito delle capacità di apprendimento dell’allievo.

I corsi offerti sono quindi suddivisi nel modo seguente:


PRIMARY (6-7 anni)

1 lezione settimanale di 60 minuti. 

Gli obiettivi dell’anno perseguiti dal corso sono di introdurre l’allieva/o all’approccio alla danza accademica, educazione al ritmo e all’ascolto musicale.

Preparazione del saggio di fine anno.


1°GRADO (fino ai 9 anni)
2 lezioni settimanali di 60 minuti ciascuna di danza classica.

Con questo corso l’allievo apprenderà i primi rudimenti di tecnica classica, educazione al ritmo e all’ascolto musicale.

Eventuale esame e preparazione del saggio di fine anno.


2°GRADO (fino a 10 anni) 3°GRADO (fino a 11 anni)
2 lezioni settimanali di danza classica di 60 minuti ciascuna.

Questi due corsi perseguono obiettivi molto simili, prevedendo comunque differenti livelli di difficoltà dei passi insegnati.

L’obiettivo perseguito dal corso è quello di insegnare agli allievi la tecnica accademica di base, introduzione alla danza di carattere, lezioni di musica e lavoro sul ritmo.

Esami e preparazione del saggio di fine anno.

Gli allievi ammessi a questi corsi possono cimentarsi anche con i primi corsi di Danza Moderna (secondo il metodo ISTD).


4°GRADO (9-12 anni) e 5°GRADO (9- 12 anni)
2 lezioni settimanali di danza classica di 1h,15/1h,30 minuti ciascuna.

Come per i corsi di 2° e 3° grado si perseguono obiettivi simili, ma con diversi livelli di difficoltà delle lezioni.

Obiettivi dei corsi: consolidamento della tecnica classica per i corsi inferiori, danza di carattere e movimento libero, introduzione alle punte per le ragazze, tecnica maschile per i ragazzi. Lezioni di musica e lavoro sul ritmo, introduzione alla storia del balletto (modulo annuale).

Sessioni con maestri ospiti.

Esami e preparazione a spettacoli, concorsi, rassegne, e saggio di fine anno.


Intermediate Foundation (11-14 anni), Intermediate (12-16 anni) Advanced (15- in poi )
2 o 3 lezioni settimanali di danza classica di 1h,30 minuti ciascuna più

Questi sono i corsi avanzati offerti dalla scuola; come per i corsi precedenti gli obiettivi perseguiti sono simili, ma con differenze significative nella complessità della tecnica e intensità delle lezioni.

Le lezioni sono così suddivise:

  • Tecnica classica con metodo RAD;
  • Danza di carattere
  • Lezione di punte per le ragazze, tecnica maschile per i ragazzi
  • Lezioni di storia della danza
  • Sessioni con maestri ospiti

Esami e preparazione a spettacoli, concorsi, rassegne, e saggio di fine anno.

Inoltre nell’arco dell’anno scolastico vengono invitati maestri di fama per stages e moduli interni alla scuola riservati agli allievi.


Tutti i corsi di danza classica sono tenuti dalla direttrice Katia Laura Rossi, insegnante registrata presso la Royal Academy of Dance di Londra. 


STRETCHING

A completare i corsi di danza offerti da Etude, la scuola propone per le allieve dai 9 anni (frequentanti i corsi di danza classica) sessioni facoltative di stretching seguite dall’insegnante Anna Chirico.

Riservata a chi vuole migliorare la propria tecnica, è una lezione che prevede una serie di esercizi che preparano l’apparato muscolo-scheletrico ad affrontare i livelli più avanzati della danza. Il ballerino esegue gli esercizi sfruttando l’utilizzo del pavimento e lavorando sulla flessibilità e sul potenziamento muscolare per migliorare il controllo posturale. La mobilità articolare e la flessibilità muscolare sono fondamentali per i danzatori a livelli avanzati e professionali, poiché preparano il corpo ad acquisire una tecnica solida di postura, a livello addominale e dorsale, di extrarotazione dell’anca ed estensione del piede.